italiano english

Insieme con Fondazione Roma

Per la nuova Terapia Intensiva del Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

 

Innovazione e attenzione alla persona si identificano nelle tecnologie contenute nei monitor IntelliVue MX800 touchscreen, disponibili presso la nuova Unità di Terapia Intensiva del Policlinico Universitario del Campus Bio-Medico grazie al contributo della Fondazione Roma.

I nuovi devices permettono a medici e infermieri di ottenere con maggiore facilità molte delle informazioni necessarie a formulare valutazioni, produrre diagnosi disporre di un quadro immediato delle condizioni del paziente. Rispetto alla loro capacità di raccolta e organizzazione dei dati, tali monitor supportano il personale sanitario permettendogli di dedicare più tempo direttamente alla persona ricoverata, valorizzando nel concreto il concetto dell’umanizzazione della cura.

“La nuova strumentazione della terapia intensiva ha in sé una caratteristica acquisita dall’Università Campus Bio-Medico di Roma: l’attenzione alla persona”, ha detto il Presidente della Biomedical University Foundation Paolo Arullani in occasione della visita del Presidente della Fondazione Roma Emmanuele Francesco Maria Emanuele che ha dal canto suo espresso soddisfazione per aver dato un contribuito concreto al processo di sviluppo dell’assistenza sanitaria e di umanizzazione delle cure.

Una tecnologia completamente touchscreen destinata al monitoraggio, registrazione e generazione di allarmi relativi a diversi parametri fisiologici dei pazienti adulti. Il monitor da 19 pollici garantisce una presentazione dei dati e delle forme d'onda ad alta risoluzione e grazie alle icone intuitive è possibile eseguire le operazioni di monitoraggio in modo rapido, direttamente sullo schermo del monitor.  

La Fondazione Roma con il suo impegno in ambito sanitario e sociale sia nazionale sia locale, ancora una volta ha consentito di fare un passo in avanti favorendo nuove sinergie e condividendo innovazione.

23 marzo 2018